LIBRI / PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE

 

IL BULLISMO NELLA SCUOLA

Un approccio psicosociale

di Anna Costanza Baldry

Isbn: 978-88-87958-17-3
Pagine: 120

Con il termine ‘bullismo’, ripreso dall’inglese ‘bullying’, si fa riferimento anche in italiano a un insieme di comportamenti con i quali una persona o un gruppo di persone più forti opprimono fisicamente o psicologicamente un’altra persona percepita più debole (Farrington, 1993; Rigby, 1996).
I risultati di ricerca però non sempre riescono a fornire spiegazioni plausibili sulle cause del fenomeno. Risultano rilevanti sia le caratteristiche personali che quelle legate al contesto sociale e familiare. La gravità, l’impatto e le conseguenze del bullismo sono stati spesso sottostimati. Gli insegnanti, i genitori e le altre figure professionali non sempre riconoscono la natura complessa del fenomeno e non sono in grado di fornire risposte adeguate.
Il primo capitolo di questo libro prende in rassegna la letteratura sul bullismo al fine di cercare di capire che cosa si sa dagli studi e dalle ricerche sul fenomeno. Il bullismo è un fenomeno complesso che non può essere spiegato semplicemente prendendo in considerazione singoli fattori.
Sia le dimensioni legate all’individuo sia quelle legate al contesto sociale ricoprono un ruolo importante; solo analizzandole in maniera complessiva è possibile conoscere meglio il fenomeno.Attraverso l’analisi della letteratura attualmente disponibile è emerso che il bullismo è caratterizzato da caratteristiche multiple, personali, attitudinali e legate alla famiglia, che agiscono a vari livelli sia sui maschi che sulle femmine.
Nel secondo capitolo viene presentata la prima ricerca, uno studio descrittivo e correlazionale, e nel terzo capitolo la seconda ricerca, uno studio qualitativo ove ragazzi e ragazze parlano e si raccontano in riferimento alle loro esperienze di prevaricazione.

   € 18,00



Indice

 

Introduzione

Capitolo I
Rassegna della letteratura sul bullismo

Capitolo II
Uno studio sul bullismo e i suoi correlati

Capitolo III
Uno studio qualitativo sul bullismo

Capitolo IV
Due casi di bullismo: strategie d’intervento

Conclusioni

Bibliografia

 

Autore

Anna Costanza Baldry, professore associato presso la Seconda Università di Napoli, è docente di Psicologia Sociale e Tecniche dell'Intervista e del Questionario. Ha lavorato come ricercatrice presso l'ISTAT con cui continua a collaborare sulla prima indagine nazionale sulla violenza contro le donne e i maltrattamenti. Svolge ricerca nell'ambito della Psicologia Sociale con particolare riferimento all'area della psicologia sociale applicata al contesto giuridico, criminologico e scolastico dei gruppi. E' autrice di numerosi articoli, pubblicati in riviste nazionali e internazionali, e di due volumi. Le tematiche affrontate sono attuali e di rilevanza sociale, come il bullismo a scuola, la devianza minorile e la violenza in famiglia. E' titolare di progetti di ricerca internazionali nell'ambito della prevenzione della violenza domestica e della valutazione del rischio del partner violento.